Problemi utilizzo Geocat

Buonasera apro la seguente discussione per avere un aiuto su alcuni problemi che riscontro nell’utilizzo del software Geocat. Utilizzo il programma prevalentemente per sovrapporre rilievi fatti in epoche differenti. Premetto che seguo esattamente i passaggi previsti nell’apposita video lezione disponibile su You Tube.
Domanda:
Perchè quando salvo in GeoCat un libretto importato da Pregeo munito di righe GPS, celerimetriche, allineamenti e squadri e contorni alla successiva apertura del medesimo file si perdono tutte le informazioni e rimane la sola tabella delle righe GPS? Anche se provo ad accedere alle altre tabelle utilizzando il tasto destro del mouse non mi da nulla, tutti i campi sono vuoti. Mi viene il dubbio che forse sto operando in modalità dimostrativa ma poi controllo bene e in effetti mi trovo a lavorare con la versione regolarmente acquistata. Qualcuno mi può aiutare? Grazie.

Ciao Francesco e benvenuto sul forum (qui ci diamo tutti del tu, ok?).

Il problema è dovuto alle tue impostazioni di Windows, cioè hai impostato che non siano visibili le estensioni dei file, mentre per Geocat queste devono essere visibili. Per fare questo, con riferimento all’immagine qui sotto, devi operare come segue:

  1. Aprire una qualsiasi cartella di Windows e cliccare sull’icona Opzioni del menù della finestra in alto.
  2. Attivare l’opzione Modifica opzioni cartelle e ricerca, si apre la finestra delle impostazioni.
  3. Selezionare la scheda Visualizzazione, posizionarsi sul riquadro centrale che elenca le Impostazioni avanzate.
  4. Scorrere in basso l’elenco fino ad individuare l’opzione Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti e deselezionarla.
  5. Confermare il tutto cliccando su OK.

Buongiorno Gianni, ti ringrazio per la tua immediata risposta. Ho provato ad eseguire la procedura che mi hai indicato e di fatti appena aperto il libretto tutto ha funzionato bene. Chiudendo il programma e riaprendo di nuovo il medesimo libretto si è riproposto nuovamente il problema, in particolare tutte le righe 7 dei contorni presenti nel libretto Pregeo originario sono completamente scomparse come se fossero state cancellate. Ho controllato le opzioni di visualizzazione del mio pc e la voce che mi hai indicato di modificare risulta deselezionata come da tue indicazioni.

Buongiorno Gianni,
scusa il disturbo volevo sapere se hai da consigliarmi qualche altra possibile soluzione al problema. C’è qualche prova che posso fare? Oppure ci sarebbe la possibilità di fare un’assistenza in remoto?

Ciao Francesco,
sì, ci sono altre due possibili cause del problema.

1 - La prima è la cartella Documenti di Windows, cioè la cartella dove Geocat (così come anche tutti gli altri programmi utilizzati) memorizza i Lavori. Ad esempio nel mio computer la cartella ha questo percorso del disco:

C:\Users\Gianni\Documents\Tecnobit\Geocat

dove Gianni è il nome dell’utente del computer. Se questo nome contiene caratteri non strettamente letterali, come ad esempio l’apostrofo, lettere accentate, punti, virgole, ecc. si genera il problema. Accertati quindi di questo fatto.

2 - Il motore database utilizzato da Geocat (BDE) viene utilizzato anche da altri software. Può quindi succedere che questo componente (file DLL condivisi tra più applicazioni) venga installato, oltre che da Geocat, anche da tali applicazioni, con la conseguenza che la versione installata per ultima sovrascrive la precedente, e anche questo può essere la causa del problema. In questo caso, per risolvere conviene che fissiamo una video-assistemza così potremo operare direttamente noi sul tuo computer.

Fammi sapere.

Allora Gianni l’unico percorso che io riesco a individuare per trovare qualche cartella riferita a Geocat è il seguente:

non so se si vede l’immagine comunque è:

Questo pc > Windoows (C:) > Programmi (x86) > Tecnobit

poi in Tecnobit trovo tre cartelle: CorrMap504, CorrMap602, Geocat600

oltre questo non so fare. Se possono essere utili questo informazioni bene altrimenti concordiamo un’assistenza da remoto. Grazie.

Ciao Francesco,
quella è la cartella dei programmi, mentre quella da verificare è la cartella Documenti.
Ad ogni modo, a questo punto conviene che facciamo la video-assitenza così vediamo di risolvere. Ho appena provato a chiamarti al cellulare per fissarla (anche oggi stesso) ma senza risposta. Chiamami tu appena puoi al 3202896417.

Ciao Gianni avrei una domanda da farti. Adesso riesco a esportare i punti GPS creati in Gstar all’interno di Geocat, ci mette qualche secondo ma alla fine l’operazione riesce. Non capisco invece il motivo per cui i punti costruiti per allineamenti e squadri non me li esporta. Avrei poi un altro interrogativo se clicco in Geocat l’icona della guida in linea non mi da nulla. E’ normale?

Ciao Francesco,
i punti che crei nel disegno CAD per allineamenti vengono importati in Geocat nella tabella Allineamenti che si apre dal menù contestuale del clic destro. Se apri questa tabella vedrai che ti vengono importati. In caso contrario significa che fai qualcosa di sbagliato, nel qual caso fissiamo una video-assistenza così vediamo insieme.
L’icona della guida non fa altro che dire a Windows di aprire il file PDF della guida stessa, se non si apre, significa che nel tuo Windows non hai associato nessun software per l’apertura dei PDF. In ogni caso, la guida puoi aprirla direttamente dal file PDF che si trova nella cartella di installazione:

C:\Program Files (x86)\Tecnobit\Geocat 600\Geocat.PDF

Nella prossima versione che sto per rilasciare questo problema non ci sarà più perché viene lanciato un visualizzatore PDF incorporato in Geocat. In più la guida si aprirà nel capitolo contestuale alla fase che stai svolgendo nel programma. Ad esempio, se clicchi l’icona quando ti trovi nella tabella TS, si apre il menù contestuale che vedi nell’immagine qui sotto che elenca tutti gli argomenti della guida inerenti i dati della tabella stessa:

Selezionando l’argomento desiderato, la guida si apre nella pagina corrispondente che lo spiega:

Ciao Gianni. Avrei bisogno di un chiarimento. Ho un rilievo GPS e all’interno del medesimo batto 2 punti ausiliari che denomino 200 e 300 da utilizzare eventualmente, in caso di bisogno una volta tornato in ufficio, rispettivamente come stazione celerimetrica e punto di orientamento. Importo il libretto in Geocat e quindi produco la grafica in Gstar. A questo punto vorrei costruire dei punti celerimetrici aggiuntivi utilizzando il punto 200 come stazione e il punto 300 come orientamento (utilizzando il comando “punti TS”). Il programma mi dice che non è possibile in quanto nel rilievo non sono presenti stazioni celerimetriche. Esiste qualche metodo per avere questo risultato? Grazie.

Ciao Francesco,
hai ragione, non avevo pensato a questa esigenza, la implemento sicuramente nella prossima versione dell’applicativo CAD. Nel frattempo puoi comunque risolvere seguendo questo esempio:

Dato questo rilievo GPS che include i due punti 100 e 200 sui quali vuoi poi fissare le stazioni TS:

Generi il disegno CAD sul quale misuri la distanza (orizzontale) tra i due punti:

Poi apri la tabella azzurra del rilievo TS (che, essendo vuota, si trova in icona in basso a sinistra dello schermo) e su questa insierisci la battuta dalla stazione 100 alla 200 inserendo la distanza appena misurata (per l’angolo orizzontale puoi mettere un valore qualsiasi oppure lasciarlo a zero):

Quindi ricrei il disegno CAD, che a questo punto include anche la stazione TS 100 dalla quale potrai importare tutti i punti che ti servono, oppure lanciare altre stazioni TS:

Fammi sapere se ti è chiaro e se ti risolve il problema.