Topologia e Geodezia

Ciao a tutti, scrivo dalla Lithuania,

Lavoro gia 7 anni in questa sfera nel mio paese, vorrei conoscere (perche non lavono in Italia), e non ho la minima idea come lavorate in Italia pero o molte domande riguardo alle misurazioni Italiane:

  1. In base come fate le topografie M 1:500, M 1:1000, M 1:1000? Da noi misuriamo poi mettiamo sull web di analizi per le instituzioni regionali per vizualizare se hai raccolto tutto in un confine topografico dove ti serve informazione e ti danno un numero di alliniamento se e tutto corretto, se no rifiutano il tuo lavoro e correggi il documento, se qualcosa non va, questo piu o meno lo facciamo nel nostro paese da 1 - 2 settimane massimo…
  2. Che procedimenti avete in Italia per misurazioni catastrali passo a passo? (Da noi devi fare le “vie della croce” e un lungo processo per esempio allineare una nuova terra di 10 acri, ci metti piu o meno dai 3 mesi ai 6 mesi per tutti i processi messi dalla legge Lithuana…
  3. In Italia si fanno tutte le documentazioni dei reti costruiti per nuovi quarti o case cioe (feci, aqua, aqua piovana, comunicazioni electroniche ecc…? (Da noi si effetua lo stesso procedimento come le toppografie)
  4. Chi controlla la certezza per le misurazioni giuste o vero precize, misurando che non ci fossero discrepanze ecc? Da noi ste cose guardano le instituzioni regionali via web dove mettiamo i documente per analizi e alliniamento, poi per ogni documento ci danno numero di alliniamento.
  5. Che strumenti GPS e tacheometri avete voi in Italia o quali sono piu diffusi per misurare? Adesso per esempio io uso un GPS Geomax Zenith 35 con Hanheld Nautiz x8, e tacheometro Sokkia SET630R, pero non tanti ma da noi pian piano la gente comincia ad usare tacheometri robotizzati e droni DJI per 3D topografie ecc…
  6. Vorrei comprare Stonex S990 GPS, quanto costa piu o meno in generale, perche voglio vedere quanto in Lithuania si fanno in piu di soldi se non comprerei in Lithuania gli strumenti…

Vorrei sapere in che stato siete per topografia e geodezia, sono molto curioso, grazie per info.

Ciao Mindaugas,
provo a risponderti anche se non tutto di quello che hai scritto mi è chiaro, ma capisco che non deve essere facile tradurre in un’altra lingua.

  1. In Italia abbiamo un’istituzione che si chiama Catasto che tiene aggiornata la mappa di tutto il territorio nazionale in scala 1 : 2000. Qualsiasi variazione delle proprietà (divisioni, edificazioni, ecc.) deve essere sottoposta al Catasto da parte di un professionista tecnico, normalmente un Geometra (Land Surveyor). Questo sito www.topgeometri.it è dedicato proprio ai Geometri.

  2. Le misurazioni catastali dobbiamo appoggiarle a dei punti noti indicati dal Catasto (si chiamano “Punti Fiduciali”) e poi dobbiamo inviarle al Catasto mediante un software messo a disposizione dal Catasto stesso.

  3. Le reti di fognature, acqua, linee elettriche, ecc. sono gestite da altre istituzioni territoriali che prevedono specifiche modalità.

  4. Per il Catasto, il controllo la fa il Catasto stesso. Per le reti di distribuzione lo fanno le altre istituzioni.

  5. Le marche di strumenti GPS più diffuse in Italia sono le stesse che trovi negli altri Paesi Europei: Leica, Trimble, Topcon, Geomax. Le total stations robotizzate vengono usate da diversi professionisto. Anche qui qualcuno ha cominciato ad usare i droni, ma è una tecnologia che non viene ancora accettata dal Catasto.

  6. Non so dirti quanto costa in Italia uno Stonex S990 GPS, ma puoi facilmente saperlo cercando su Google i rivenditori italiani di Stonex.

Spero che quanto sopra possa esserti utile.

geom. Gianni Rossi
cell. 3202896417
Email: gianni.rossi@topgeometri.it
www.topgeometri.it
www.corsigeometri.it