Trasferimento punti di confine su libretto GPS

Ciao Gianni,

chiedo se possiamo attraverso Geocat trasferire i punti di tracciamento (riconfinamento) calcolati a seguito di rototraslazione e a seguito dell’attivazione della funzione “punti da tracciare”, sul libretto GPS del rilievo suo relativo, al fine di poterne creare dopo un libretto PREGEO.
Questo perché se premo il comando “Calcola il tracciamento” il software mi dice che “non ci sono stazioni celerimetriche”…immagino per le polari, visto che conosco quella procedura con TPS.

Grazie
Saluti

Ciao Alessandro,
sei rimasto un po’ indietro. :wink:
Per rilievi GPS (ma anche per quelli TS) il calcolo del tracciamento avviene già in sede di rototraslazione. Con riferimento all’immagine che segue, ti descrivo i passaggi da compiere:

  1. Dalla tabella del rilievo attivi il comando (icona ) Punti da tracciare e apri così la relativa tabella…

  2. … dalla quale attivi invece il comando Importa file XY e importi i punti di confine (o altri) che hai ricavato da CorrMap.

  3. Dalla tabella della rototraslazione lanci il calcolo con l’apposita icona, il quale calcolo ti riporta nella tabelle dei punti da tracciare sia le coordinate locali nel sistema del rilievo, sia le geocentriche (logitudine e latitudine) nel sistema WGS84 del GPS. Il tracciamento lo puoi quindi eseguire agevolmente sia con le une che con le altre (normalmente gli utilizzatori esperti di GPS usano le locali). Se non sai bene come inserire nel controller queste coordinate, ti suggerisco di sentire il collega e amico topografo geom. Corrado Brindani, grande esperto di queste procedure.

P.S.
Alessandro, la volta che scriverai direttamente sul forum invece che mandarmi mail e whatsapp, per me sarà un giorno di grande gioia e soddisfazione. Spero che vorrai concedemerlo presto. :rofl:

No Gianni, penso che tu non mi abbia capito, ne sul forum e ne a voce via WAPP. Sicuramente mi spiego malissimo. Figurati.

Nella mia domanda ti scrivo che questi passaggi che tu mi illustri sopra li ho fatti, ma chiedo se i punti da tracciare calcolati possono essere riportati nella tabella gialla di rilievo GPS come se io li avessi battuti in campo. Ricordi che con TPS li riportava sottolineati nella tabella blu? Chiedo se c’è funzione analoga.
A me, a volte, non interessa tracciarli in campagna, a me interessa averli nel libretto per poi ottenere un libretto PREGEO. Per i frazionamenti in cui devi congiungere le nuove dividenti con vertici esistenti cartografici è fondamentale.
Oppure devo ricrearli sul CAD con le coordinate calcolate dalla qui sopra tabella marrone e poi reimportarli con l’apposito comando del menù topografia “Punti celerimetrici”?

Grazie

In merito al modo in cui dai assistenza al tuo software, mi permetto, ritengo che non sia sbagliato l’utilizzo del forum, ma un’assistenza tradizionale di tipo telefonico, come tante software house continuano ad offrire, penso sia indispensabile in egual modo, anche perché noi, sul campo, non possiamo aspettare una risposta sul forum mentre troviamo una difficoltà durante lo sviluppo di un lavoro.

Spero tu comprenda

Gianni? Vorrei cortesemente una risposta alla mia domanda. Grazie

Ciao Alessandro,
ovviamente non mi sono dimenticato di questo tuo suggerimento che provvederò sicuramente a sviluppare, è che, come avrai visto, sono stato preso da altre implementazioni, prima tra tutte la riscrittura del motore di calcolo per rendere il programma efficiente anche con rilievi di migliaia di punti.
Nel frattempo riporto in alto questo topic perché c’è un altro utilizzatore di Geocat al quale probabilmente può interessare.